Graffiti Music: la nuova rubrica curata da Luca Pescarzoli


Un saluto a tutti, lettori di Graffiti! Ringrazio la redazione per avermi dato l’opportunità di scrivere e colgo l’occasione per presentarmi personalmente spiegandovi come ho intenzione di condurre la rubrica affidatami.
La passione per la musica mi ha colto all’improvviso: avevo 13 anni, stavo bighellonando per casa quando trovai un CD dei miei genitori e decisi di ascoltarlo. Si trattava del disco “ONE” dei Beatles, quello con la cover rossa che raccoglie tutti i singoli n°1 in classifica del gruppo inglese, e ne rimasi immediatamente folgorato. Da allora iniziai ad approfondire la storia della band, a scoprire nuovi artisti ed a studiare musica io stesso.
Dal 2011 ho cominciato a partecipare assiduamente ai concerti dei più grandi musicisti pop-rock mondiali tra cui Bruce Springsteen, Paul McCartney, Bob Dylan, Bon Jovi, Elton John, Sting, Mark Knopfler, Nick Cave ed a frequentare gli ambienti dove fosse presente musica dal vivo, instaurando amicizie con molti artisti del panorama camuno.
Per Graffiti mi è stato chiesto di condurre una rubrica sulla musica in Valcamonica. Lo farò presentandovi vecchi e nuovi artisti, e tenendovi aggiornati sulle loro uscite discografiche e gli eventi live. Aggiungerò ai miei scritti anche le parole dirette dei protagonisti degli articoli per scoprire insieme a voi i loro segreti.
Vi do appuntamento al prossimo numero di Graffiti con la rock band Magora.
Se siete musicisti e volete che parli di voi scrivetemi: luca.pesca@hotmail.it

Commenti

Post più popolari