22 settembre 2013

Graffiti di settembre: qualche anticipazione!

Lavoro, tra dramma e festa (di Tullio Clementi)
Ironia della sorte (e dell’onomastica): il mattino di venerdì 13 settembre Susanna Camusso, segretario generale della Cgil, è ospite dei Cantieri Riva – la gente del posto li chiamerà sempre così, in barba ai vari passaggi dai Ferretti ai cinesi – di Sarnico, che da tre quarti di secolo sfornano yacht per sceicchi ed altre varie specie di nababbi. Nella tarda mattinata sarà invece di fronte ai cancelli chiusi della Riva Acciaio di Cerveno, dove i dipendenti – in tutt’uno con quelli di Malegno, di Sellero e di altre fabbriche del gruppo – sono stati messi “in libertà” dall’omonima famiglia... (continua)

Piccoli Comuni: sfida all’ultimo click (di Gabriele Prandini, sindaco di Braone)
Tutto si riduce ad una sfida all’ultimo click. I piccoli Comuni, che cercano di offrire servizi e fare investimenti con le scarse risorse a disposizione, non aspettano altro che la pubblicazione di qualche bando per provare a racimolare qualche finanziamento. Ma ultimamente sembra che i bandi siano sempre più strani e può sorgere il sospetto che siano “studiati ad hoc per i soliti noti”. Alla guerra tra i poveri ci avevano abituato... (continua)

Comunità Montana: e dopo Tomasi? (di Bruno Bonafini)
In questa lunga primavera-estate di calma piatta sul fronte del rinnovo dei vertici della Comunità montana, dopo l’incompatibilità di Corrado Tomasi consigliere regionale, di notevole c’è solo qualche fatto, o “non fatto”, curioso. Il primo è un’assenza, un vuoto “incoerente”, quello del (rientrato) decisionismo dello stesso Tomasi, decisionismo che era stato la vera novità della vita amministrativa valligiana nel biennio trascorso, sul tema della Presidenza unica... (continua)

E poi (tra gli altri)...
Balanders: debutto a tutta birra (artigianale) (di Margherita Moles)
Centraline: Mottinelli risponde a Graffiti (lettera di Pier Luigi Mottinelli, consigliere provinciale Pd)
Nei “Passi nella Neve” le ragioni della pace (di Igor Gabusi)
Archeoweek: un ritorno alla grande (di Alessio Domenighini)
Ilembura: ed è quasi un anno! (di Maurizio Gino Morandini)

Nessun commento:

Posta un commento