8 dicembre 2011

FRATELLI D'ITALIA: storie di migrazione e accoglienza

Riprenderà a gennaio l’attività dell’Associazione Culturale Graffiti con un ciclo di incontri programmati in alcuni dei Comuni valligiani che hanno aderito al progetto di “accoglienza diffusa” dei “profughi di Montecampione”. Debutto previsto giovedì 12 gennaio al Cinema Garden con la proiezione di Terraferma di Emanuele Crialese, con Filippo Pucillo, Donatella Finocchiaro, Beppe Fiorello (è il film scelto per rappresentare l’Italia agli Oscar). Si proseguirà sabato 21 gennaio al Cinema dell’Oratorio di Edolo con la commedia Miracolo a Le Havre di Aki Kaurismäki. Giovedì 26 gennaio sarà la volta de Il villaggio di cartone di Ermanno Olmi, al Cinema dell’Oratorio di Esine. Giovedì 9 febbraio all’Oratorio di Pian Camuno verrà infine proiettato Life in Italy is ok, documentario in cui migranti e nuovi poveri raccontano la loro vita in Italia e l’aiuto ricevuto dai medici di Emergency.

Nessun commento:

Posta un commento