22 settembre 2010

Venerdì 24 settembre: al via il SALOTTO 89

Nel corso dell´ultima riunione dell´Associazione culturale Graffiti una sorta di autoanalisi collettiva ha messo in luce la voglia ed il bisogno di molti di noi di tornare a discutere di politica.
Il lavoro nelle associazioni, nei partiti o nel sindacato e la conseguente necessità di organizzare iniziative, di “fare” insomma, per rendersi visibili e utili per il territorio, porta spesso a non avere più il tempo di discutere e di confrontarsi. Ci si incontra alle riunioni, ma sono così tante le cose pratiche da portare avanti, che il tempo per parlare delle vicende politiche del paese non c’è.
La voglia, ed il bisogno anche, di conoscere il pensiero di chi ci circonda, le sue opinioni sulla attualità e, mediante questo, la sua particolare visione del mondo, però, rimane. E non rappresenta solo un vezzo, ma diventa una necessità se, partendo da quanto si raccoglie dagli altri, si è in grado poi di indirizzare la propria pratica associativa.
L´idea allora è quella di darsi un appuntamento mensile, il “salotto 89”, per discutere e parlare liberamente e francamente di politica. Con quali modalità ed in che termini lo possiamo decidere insieme ovviamente…
Il primo appuntamento lo abbiamo fissato per venerdì 24 settembre, alle ore 20.30, in sala 89 a Boario. Non mancare!